29 novembre 2018

Reti di riferimento europee

Il 21 e 22 novembre si è tenuta a Bruxelles la quarta conferenza sulle Reti di Riferimento europee (European Reference Networks - ERNs), reti virtuali che riuniscono prestatori di assistenza sanitaria di tutt’Europa. Il loro obiettivo è analizzare le malattie complesse o rare o le patologie che richiedono un trattamento altamente specializzato e una concentrazione di conoscenze e risorse.  Per vagliare la diagnosi e il trattamento di un paziente i coordinatori delle ERN convocano un consulto “virtuale” di medici specialisti di diverse discipline usando un’apposita piattaforma informatica e strumenti di telemedicina. In questo modo a viaggiare sono le conoscenze e competenze mediche piuttosto che i pazienti, i quali possono così continuare a godere della sicurezza e del sostegno offerti dal loro ambiente domestico. Le ERN sono costituite sotto l’egida della Direttiva UE del 2011 relativa all’assistenza sanitaria transfrontaliera. Questa direttiva agevola inoltre per i pazienti l’accesso alle informazioni sull’assistenza sanitaria e aumenta quindi le loro opzioni in campo terapeutico. La conferenza di Bruxelles è stata seguita anche dal Dr Galasso ed ha beneficiato della partecipazione di primarie autorità delle Istituzioni europee quali il Commissario per la salute pubblica Vytenis Andriukaitis e la Commissaria per l’economia e la società digitale Mariya Gabriel.