01 marzo 2018

Bando UE 2018 per la sanità

Lo scorso 13 dicembre la Commissione Europea ha adottato il Piano di Lavoro annuale nell’ambito del “Terzo Programma per la Salute Pubblica (2014-2020)” dell’Unione.
Il provvedimento stabilisce le priorità e le azioni da promuovere nel 2018 per l’attuazione del Programma multi-annuale 2014-2020 nel settore della sanità europea, definendo in particolare le tematiche su cui saranno finanziati i progetti comunitari del bando annuale.
Le sovvenzioni per il finanziamento di progetti europei sono state fissate in 20 milioni di Euro. I progetti saranno co-finanziati fino al 60% dei costi totali, con la possibilità di estendere la soglia all’80% dei costi se il progetto soddisfa i requisiti di eccezionale utilità stabiliti nel Programma multi-annuale.
Le tematiche individuate nel bando 2018 per il finanziamento di progetti europei nel settore della salute pubblica riguardano principalmente il sostegno alle autorità sanitarie per le riforme e modernizzazioni dei loro sistemi di assistenza ed, in particolare, per attuare l'assistenza integrata; la cooperazione volontaria tra gli Stati Membri per mettere in atto e mantenere uno strumento di scambio di informazioni e politiche in materia di prezzi dei medicinali; la raccolta di informazioni sulle malattie rare mediante l'implementazione dei codici Orpha (sistema di codificazione specifico per le malattie rare); infine,
il co-finanziamento delle Reti di Eccellenza Europee approvate dalla Commissione Europea (trattasi di network europei di ospedali e centri di ricerca specializzati su determinate aree, quali ad esempio le malattie rare, la salute materno-infantile o i tumori).